Come Testare la Propria Idea di Business su Internet
Francesco Campa 24/04/2017

Chi intende avviare un business deve necessariamente testare la propria idea, in modo da comprenderne le potenzialità. E su Internet è molto più semplice rispetto a qualsiasi attività tradizionale, in quanto è possibile ottenere un riscontro pressoché immediato.

A tal proposito, se ancora non hai scaricato la Guida gratuita
Come Scoprire Se la Tua Idea di Business Online Può Funzionare

Ti consiglio di farlo, in quanto parlo di alcuni aspetti fondamentali per valutare meglio un’idea di business, analizzando casi reali di successo.

La Guida sopra menzionata, insieme al presente articolo, ti daranno una visione d’insieme piuttosto dettagliata di ciò che serve per testare la tua idea di business o migliorare un’attività esistente, sfruttando le opportunità offerte da Internet.

Se invece desideri conoscere più da vicino diversi casi reali di business online, puoi scaricare l’Anteprima del libro che ho scritto intitolato, appunto, Business Online: Casi Reali di Successo

Il problema di un’idea (di business) è il seguente: NON puoi sapere se ti farà guadagnare e quindi se funzionerà o meno.

Una buona idea di business può considerarsi tale quando ti fa guadagnare e, di conseguenza, ti porta clienti in modo costante. Altrimenti rimane semplicemente un’idea che TU (ma solo tu) consideri buona.

Personalmente penso che qualsiasi idea – per quanto valida possa essere – se non è in grado di generare guadagni rimane una semplice idea. Ne parlo in modo dettagliato in questo articolo.

In sostanza, un’idea di business può avere un alto valore per te, ma poi nella realtà non ha riscontro da parte del mercato, quindi non corrisponde un effettivo valore di mercato.

 

Il Sistema di Marketing per Testare un’Idea di Business

 

Ciò che davvero conto non è l’idea in sé, ma il sistema di marketing che andrai a realizzare. Il sistema di marketing sarà la tua macchina automatica che ti porterà clienti e guadagni, unitamente alla tua idea (o prodotto/servizio).

In questo caso l’idea è fondamentale, calandola in questo contesto e cioè nel tuo sistema di marketing, altrimenti rimarrà solo una splendida idea, ma che di fatto è inutile perché non serve a nessuno.

Pertanto, se ritieni di avere una valida idea di business – un valido prodotto/servizio da far conoscere – occorre darlo in pasto al mercato e attendere il riscontro.

Sai cosa fa il “classico” imprenditore o, meglio, l’imprenditore improvvisato e a volte anche sprovveduto?…

Prende un gruzzoletto che ha messo da parte con tanti sacrifici o chiede un finanziamento alla sua banca, apre una società, paga tutto ciò che c’è da pagare (commercialista, professionisti e collaboratori, sito web e altri costi che non sto a elencarti).

Risultato? Prima di guadagnare un solo centesimo, ha già rimesso migliaia di euro – nella migliore delle ipotesi – e dunque ancor prima di partire è già in perdita.

Ti sfugge qualcosa? Si, so che lo sai, ma è sempre meglio ripeterlo…

Tutto ciò SENZA aver prima testato l’idea!

Quale sarebbe invece il giusto modo di agire?

Il modo corretto è quello di testare l’idea di business (il prodotto/servizio che si intende lanciare) e verificare il riscontro da parte del mercato.

In che modo? Attraverso un funnel di marketing, una sorta di sistema automatico finalizzato all’acquisizione di contatti con l’obiettivo di trasformare questi contatti in clienti.

In questo articolo parlo in modo approfondito del funnel di marketing, cos’è e com’è composto.

In sostanza, con un piccolo investimento puoi testare la tua idea di business utilizzando:

Facebook ADS per fare pubblicità attraverso Facebook e attirare le persone interessate a ciò che offri.

– Opt-In Page per acquisire il contatto (email o anche telefono) delle persone interessate a ciò che promuovi – in cambio di un contenuto di valore gratuito.

Consegna automatica del contenuto gratuito per ogni nuovo iscritto grazie a un software chiamato Autoresponder (Autorisponditore) e invio automatico di email informative per scaldare e accompagnare gli iscritti fino alla Sales Page.

Sales Page (Pagina di Vendita) per presentare le caratteristiche e i benefici del tuo prodotto/servizio – al fine di convertire il contatto in cliente – o Form Page (Pagina Raccolta dati) per contattare la persona interessata che desidera saperne di più e chiudere la vendita.

 

Come Testare la Tua Idea in Pratica

 

Avvia una campagna Facebook, pubblicando un annuncio ben fatto, e organizza il tuo funnel di marketing.

Dopodiché attendi il riscontro da parte del mercato e cioè da parte del pubblico cui hai deciso di rivolgerti e che compone la tua nicchia.

Verifica se c’è interesse, guardando i clic che ha ricevuto il tuo annuncio e le conversioni ottenute – cioè quante persone hanno lasciato la propria email nella Opt-In Page.

Quanto occorre per testare la tua idea? Ti sembrerà assurdo, ma bastano anche 100 euro (in realtà anche meno), ma già con 100 euro avrai una visione più precisa.

Se spendendo 100 euro avrai acquisito ad esempio 50-60 iscritti (cioè le persone che hanno lasciato la propria email nella Opt-In Page) sei entrato in possesso di 50-60 potenziali clienti realmente interessati a ciò che offri. E questo perché hanno deciso di lasciare la propria email.

Prendendo l’esempio di prima, quando ho parlato di costi per aprire una società e tentare la fortuna, quanto permette di risparmiare questo sistema?

Valuta tu stesso: prendi carta e penna e fai due conti. Rimarrai sorpreso del risparmio che otterrai in questo modo.

 

Di Cosa Hai Bisogno nello Specifico

 

Vediamo dunque di cosa hai bisogno per partire…

  1. Una Opt-In Page
  2. Un contenuto di valore in cambio dell’indirizzo email della persona interessata con conseguente sequenza di email (follow-up) per riscaldare il contatto e trasformarlo in cliente grazie alla Sales Page (Pagina di Vendita).
  3. Sales Page/Form Page per presentare e vendere il tuo prodotto/servizio o raccogliere i dati delle persone interessate ad acquistare ciò che offri.

Pertanto, lo schema è il seguente: Opt-In Page + Autorisponditore + Pagina di Vendita/Pagina Raccolta Dati

Trovi l’intero sistema QUI.

 

E’ Possibile Testare l’Idea Fin da Subito

 

Potresti anche testare l’idea ancora prima di giungere all’ultimo punto e cioè subito dopo che l’utente ha lasciato il proprio indirizzo email e quindi subito dopo l’acquisizione del contatto.

Mi spiego meglio…

Quanto un utente si ritrova sulla tua Opt-In Page ed è interessato all’omaggio che offri – perché interessato all’argomento che tratti – subito dopo aver inserito la propria email per ricevere l’omaggio (un qualsiasi contenuto di valore, che può essere ebook, guida, video, articolo, etc.) viene rimandato alla Thank You Page e cioè alla una Pagina in cui viene ringraziato per essersi iscritto.

Già all’interno della Thank You Page puoi introdurre un prodotto/servizio a pagamento (a basso costo) per sondare IMMEDIATAMENTE il mercato e, di conseguenza, il pubblico cui ti rivolgi.

Guarda il mio esempio…

Se la persona appena iscritta non dovesse acquistare il prodotto a basso costo che proponi, avrai comunque acquisito il contatto e potrai “scaldarlo” successivamente con la sequenza email, fino a proporre il tuo prodotto/servizio attraverso la Sales Page (o Form Page).

Ci tengo a evidenziare il fatto che l’annuncio deve essere ben fatto, rivolto al giusto pubblico, onde evitare scarsi risultati – anche in presenza di un’idea valida – poiché se indirizzi l’annuncio al pubblico sbagliato ovviamente la tua idea, per quanto valida, non otterrà riscontro.

Sarebbe un vero peccato, non trovi? Magari la tua idea potrebbe funzionare benissimo, ma a causa del pubblico sbagliato ti convinci che non funziona e la abbandoni.

Ecco perché è fondamentale non commettere errori in questa fase, poiché l’idea potrebbe essere valida ma l’annuncio potrebbe esser stato impostato male e performare poco.

Se desideri testare la tua idea di business contattami

Fammi sapere se questo articolo ti è stato utile lasciando un commento qui sotto. Mi farebbe piacere.

 

Francesco Campa

Appassionato di Internet e nuove tecnologie, con un forte interesse verso il mondo dell'imprenditoria, mi occupo di ricercare siti web di successo e progetti online che abbiano un buon potenziale di sviluppo, in modo da aiutare coloro che desiderano trarre spunto per la costruzione del proprio business su Internet.

1 Commenti

Il tuo commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati